Spedizione gratuita per gli acquisti sopra 100€ (Italia) / 200€ (UE)

L'America a Parigi: Homer Lobster


In occasione del SILMO (Salon Mondiale de l’Optique) siamo stati a Parigi per incontrare amici vecchi e nuovi, scoprire le ultime novità nel settore dell’ottica e anche per farci rapire dall’atmosfera di una delle città più belle del mondo. 

Ovviamente non si vive di solo arte e bellezza ma bisogna pur sempre mangiare, e vista la ricchezza di proposte che la città offre abbiamo avuto solo l’imbarazzo della scelta. Certo, pensi Francia e subito ti vengono in mente ostriche, nouvelle cuisine, semplicità ed eleganza. E invece abbiamo scoperto un mondo completamente diverso che ci ha portati direttamente in America, patria del Lobster Roll!

Al 21 di rue Rambuteau, in pieno Marais, si trova uno dei locali di Homer Lobster, ristorante che serve il Lobster Roll (il famoso panino con l’aragosta) in una serie di “infinite declinazioni o quasi”, come ci tengono a sottolineare.

Ma trattandosi pur sempre di Parigi, non hanno potuto fare a meno di dare un “french touch” a un panino nato sulla Costa Est degli Stati Uniti, e infatti la delicatezza e la dolcezza dell’aragosta si abbinano a una brioche tipicamente francese e ai sapori della cucina d’Oltralpe. Una delizia, davvero!

Abbiamo potuto scegliere tra il classico panino con aragosta mista a maionese ed erba cipollina, e la versione “Connecticut” con limone e una ricetta segretissima di erbe e spezie. E fanno bene a mantenerla segreta, visto che è strepitosamente buona. 

Talmente buona che nel 2018 questa versione del panino di Homer Lobster ha vinto i campionati mondiali di Lobster Roll. Sembrerà strano, ma esiste anche questo tipo di competizione e siamo sicuri che riuscire a imporsi sui padroni di casa degli USA non deve essere stato per niente facile. Immaginate poi cosa deve essere stato per gli Americani vedersi superare da un gruppo di Francesi in una ricetta di cui sono inventori e maestri. Non osiamo neanche immaginare lo smacco...


Insomma, se vi doveste trovare a Parigi e vi venisse voglia di mangiare qualcosa di un po’ diverso dal solito, vi consigliamo davvero di andarli a trovare. Avrete davvero di che saziarvi e uscirne soddisfatti, senza contare la sensazione eccezionale di trovarsi a Parigi ma con i sapori del New England.


PS: “Vorrei un Lobster Roll, per favore”, in francese si dice “Je voudrais un lobster roll, s’il vous plaît”.


Homer Lobster

21 rue Rambuteau, 75004 Paris

Lo trovate anche qui:

15 rue de l’Ancienne Comédie, 75006 Paris

9 quai Jean Jaurès, 83990 Saint-Tropez